Quotidiani locali

eraclea 

Nuovo autovelox a Stretti arrivano le prime multe

ERACLEA. Multe con gli autovelox, iniziano ad arrivare le sanzioni elevate dopo il serrato controllo di velocità nel territorio di Eraclea. A farne le spese, tanti automobilisti residenti tra Eraclea...

ERACLEA. Multe con gli autovelox, iniziano ad arrivare le sanzioni elevate dopo il serrato controllo di velocità nel territorio di Eraclea. A farne le spese, tanti automobilisti residenti tra Eraclea e San Donà, soprattutto quelli nella direzione di Caorle. In particolare nella frazione di Stretti, dove le multe sono state più fastidiose. «Mi sono trovato una bella multa», protesta C.L, di San Donà, «perché transitavo a 57 chilometri orari. Considerata una tolleranza di 5, ero a 62 chilometri. Voglio precisare che lungo una strada dritta e larga come quella di Stretti, verso Caorle, non è difficile superare il limite. Di certo non stavo correndo come fossi in un circuito di Formula 1 e ritengo, a nome di tanti altri cittadini che hanno vissuto questa mia esperienza, che magari lo strumento di controllo velocità potrebbe essere tarato a un limite più elevato per non indurre la comunità a ritenere che l’autovelox sia il solito strumento per fare cassa».

A Stretti,
però, molti residenti hanno chiesto che fosse effettuato un controllo costante dei veicoli alla luce dei tanti incidenti stradali e della velocità che raggiungono abitualmente tanti automobilisti in transito verso le spiagge, che magari vanno a molto di più che a 62. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista