Quotidiani locali

fiesso 

Ruba orologio con la tecnica dell’abbraccio

FIESSO. Si è avvicinata alla persona, ha cominciato a parlargli e ad abbraccialo riuscendo, prima di essere allontanata, a rubargli l’orologio. Nuovo caso di furto con la tecnica dell’abbraccio è...

FIESSO. Si è avvicinata alla persona, ha cominciato a parlargli e ad abbraccialo riuscendo, prima di essere allontanata, a rubargli l’orologio. Nuovo caso di furto con la tecnica dell’abbraccio è avvenuto l’altro giorno in via Riviera del Brenta in pieno centro a Fiesso.

La vittima è un persona di mezza età avvicinato da una giovane donna che con una scusa ha iniziato a parlargli. Dalle parole si è poi passati alla carezze e agli abbracci con il solo scopo ovviamente di avvicinarsi per poter portare via portafoglio, telefonino e preziosi. In questo caso la ladra è riuscita a sfilare l’orologio dal polso dell’uomo prima di venire allontanata dall’uomo. Questo è l’ultimo di una serie di casi avvenuti in Riviera del Brenta. Nei giorni scorsi c’erano stati due furti analoghi ai danni di altrettanti anziani avvenuti a Paluello di Stra ed a Mellaredo di
Pianiga. A Fiesso invece, circa un mese fa, ad un uomo era stato rubato il portafoglio, proprio con la stessa tecnica dell’abbraccio. La vittima si è accorta poco dopo del furto mentre si trovava in un negozio e non ha più trovato il portafoglio in tasca.

Giacomo Piran

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista