Quotidiani locali

Traffico a Rialto, gondole per traverso

Ignorato anche il divieto per i vaporetti di incrociarsi, il Comune pensa a un riordino delle ordinanze

VENEZIA. Ponte di Rialto, ore 15.30 di ieri. Due vaporetti che si incrociano, un taxi, una gondola per traverso, una barchetta di operai. Subito dopo, i passaggi delle «carovane» gruppi di motoscafi noleggiati, con a bordo i turisti orientali che si divertono un mondo. Quattro anni dopo l’incidente che provocò la morte del turista tedesco ben poco è cambiato sotto il ponte di Rialto. Pacchi di ordinanze, indicazioni dei periti della Procura spesso interpretate alla lettera. Risultato, il traffico è ancora troppo. In aumento durante la stagione, che continua anche in pieno ottobre. Non bastano a migliorare la situazione provvedimenti settoriali e poco influenti sulla quantità di traffico. Come il ridicolo divieto ai soli residenti di passare sotto il ponte di Rialto (e della Ferrovia) fino a mezzogiorno.

Viene ignorato invece il divieto di incrociarsi o di mettersi in colonna per i vaporetti. Il Comune annuncia di avere allo studio provvedimenti per il riordino del traffico. Che andranno sperimentati in autunno, quando la pressione è minore. Ad esempio, la distinzione tra il servizio taxi e il noleggio ai turisti. Il divieto alle carovane, che adesso non potrebbero passare sotto Rialto fino alle 15. Ma spesso aggirano la norma imbarcando le comitive a Rialto Mercato. Occorre differenziare dunque, suggeriscono i tecnici, il traffico di servizio da quello turistico.

Anche per Actv è arrivato il momento del riordino. Sono state ridotte le corse orarie di linea 1 e 2 (ogni 12 minuti e non più ogni 10, cinque corse all’ora invece di sei) ma a risentirne è stata solo la qualità del servizio
e non certo la densità del traffico. Nel tratto più caotico, piazzale Roma-Rialto, infatti, spesso vengono inserite corse bis. Il numero dei vaporetti, come quello dei taxi, non è mai diminuito. E anche le gondole, che rivendicano la tradizione, continuano a passare. (a.v.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista