Quotidiani locali

ceggia 

Cattivi odori dagli allevamenti di polli, scatta la protesta

CEGGIA. Cattivi odori dagli allevamenti di polli, il Comitato per il territorio di Gainiga e Pra’ di Levada chiede il sostegno delle associazioni locali e degli enti preposti alla soluzione della...

CEGGIA. Cattivi odori dagli allevamenti di polli, il Comitato per il territorio di Gainiga e Pra’ di Levada chiede il sostegno delle associazioni locali e degli enti preposti alla soluzione della vicenda. Le problematiche legate agli allevamenti dell’azienda Siam sono state al centro dell’assemblea del comitato, guidato da Riccardo Nadalon. Il comitato ha evidenziato l’impegno profuso finora. Ma ha ribadito che a questo punto sarebbe importante il coinvolgimento anche delle altre associazioni. Oltre a ritenere necessario che siano coinvolti maggiormente gli organi istituzionali deputati alla risoluzione del caso.

Si è parlato poi delle opere indispensabili per la località. Pur riconoscendo che il Comune è intervenuto su alcune problemi, i cittadini non hanno esitato a sollevare delle critiche sull’esecuzione delle opere. A loro avviso, la sistemazione del sottopasso è stata fatta in modo approssimativo e restano lavori da eseguire. In via Cavour c’è stato il completamento dell’asfaltatura, ma senza l’auspicata pista ciclabile per raggiungere la fermata dell’Atvo all’incrocio di Pra’ di Levada, che rimane un punto nero della viabilità. È stato effettuato il taglio di alcuni platani lungo la ciclabile, ma manca il manto stradale in prossimità dei ceppi degli alberi. Rimangono poi aperte altre problematiche, quali le fognature, l’allargamento delle ciclabili, il completamento della rotatoria in centro, l’illuminazione, la costruzione
di un parcheggio, il potenziamento delle corse dei bus. E resta sul piatto la proposta di un mercato.

Il comitato ha annunciato la volontà di proseguire nell’azione sociale, promuovendo iniziative rivolte alla raccolta fondi da devolvere a scopi benefici. (g. mon.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista