Quotidiani locali

santa maria di sala 

Un bicchiere di vino “politico” «Lo offriamo noi se votate»

SANTA MARIA DI SALA. «Vota al referendum sull’autonomia e ti offriamo un’“ombra”». Iniziativa pro affluenza di un wine bar di Sant’Angelo di Sala, la Caneva Vecia, che il 22 ottobre, in occasione...

SANTA MARIA DI SALA. «Vota al referendum sull’autonomia e ti offriamo un’“ombra”». Iniziativa pro affluenza di un wine bar di Sant’Angelo di Sala, la Caneva Vecia, che il 22 ottobre, in occasione della consultazione regionale sull’autonomia del Veneto, offre “na ombra” a chi si recherà alla urne a votare. Per il sì, il no, o lasciando la scheda bianca non importa: «L’intento è che la gente si rechi alle urne e che il popolo veneto dica la sua», spiegano i titolari.

«Quella domenica», proseguono, «saremo aperti dalle 18 e chi si presenterà al banco con la ricevuta rilasciata dai seggi, avrà in omaggio un bicchiere di vino offerto dalla casa».

In realtà anche solo partecipare
a un referendum è legittimarne il quorum, quindi recarsi alle urne in questo caso rappresenta una scelta politica ben precisa.

E i gestori lo sanno. Niente ombra infatti solo per chi predica l’astensione, a meno che non la paghi, come tutti gli altri giorni. (f. d. g.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics