Quotidiani locali

ERACLEA 

Menù religioso musulmano la Cgil è contro la Lega Nord

ERACLEA. Menù religioso musulmano, contro la denuncia della Lega si schiera anche Fabrizio Maritan che si occupa di mercato del lavoro per la Cgil Veneto, per anni nella Consulta per l’immigrazione...

ERACLEA. Menù religioso musulmano, contro la denuncia della Lega si schiera anche Fabrizio Maritan che si occupa di mercato del lavoro per la Cgil Veneto, per anni nella Consulta per l’immigrazione della Regione.

«Le parole del segretario della Lega di Eraclea a proposito del “menù musulmano” nelle scuole di Eraclea», dice, «sono inaccettabili per diversi ordini di motivi. Il primo è che con tali affermazioni si fa strumento di istigazione all’intolleranza verso persone che hanno storie e culture diverse dalle nostre. Il secondo, di per sé gravissimo, è che usa gli utenti, ovvero i bambini delle scuole di Eraclea come occasione per alimentare uno scontro tra culture, per puri scopi politici. Il terzo riguarda l’idea che chi viene nel nostro Paese debba rinunciare alla propria cultura per abbracciare le nostre tradizioni e culture».

«In tutto questo», conclude Maritan, « vi è un malinteso significato di cosa significhi integrazione e personalmente preferisco la parola inclusione.
«Integrazione significa favorire la conoscenza e il rispetto reciproco», prosegue, «significa conoscere la cultura e le tradizioni del Paese in cui si è deciso di vivere, studiare e lavorare, significa rispettare le leggi e la Costituzione dello Stato». (g.ca.)



TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista