Quotidiani locali

MAERNE 

Guardia giurata morta in casa non sarà effettuata l’autopsia

MAERNE. Niente autopsia per stabilire le cause della morte di Daniele Presicce, il 44enne guardia giurata di Maerne trovato morto domenica all’interno del suo appartamento di via Manzoni.Dunque, la...

MAERNE. Niente autopsia per stabilire le cause della morte di Daniele Presicce, il 44enne guardia giurata di Maerne trovato morto domenica all’interno del suo appartamento di via Manzoni.

Dunque, la salma è già a disposizione della famiglia e a breve sarà decisa la data del funerale. Nessun dubbio che il decesso sia avvenuto per cause naturali, come già i medici del Suem di Mirano e i carabinieri di Martellago avevano stabilito sin dal primo minuto, anche se negli ultimi tempi l’uomo aveva accusato dei problemi di salute. Doveva essere una giornata come le altre, magari guardando con gli amici l’Inter, squadra di cui era tifoso, impegnata a Benevento. Invece non solo non hanno visto Presicce ma neppure l’ex moglie, con cui manteneva ottimi rapporti, era riuscita a mettersi
in contatto. A questo punto è scattato l’allarme e i vigili del fuoco di Mestre hanno dapprima provato ad aprire il portone ma, non riuscendovi, hanno dovuto infrangere il vetro della porta-finestra: lo hanno trovato esanime sul letto. L’uomo lascia anche tre figli. (a.rag.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista