Quotidiani locali

cavarzere 

Sorpresi a rubare, padre e figlio finiscono in carcere

CAVARZERE. Padre e figlio, residenti a Cavarzere, sono stati arrestati dai carabinieri a Monselice per tentato furto aggravato su un camper di turisti. Si tratta di Bruno e Simone Hudorovich,...

CAVARZERE. Padre e figlio, residenti a Cavarzere, sono stati arrestati dai carabinieri a Monselice per tentato furto aggravato su un camper di turisti. Si tratta di Bruno e Simone Hudorovich, rispettivamente di 55 e 31 anni, ben noti alle forze dell’ordine. I due, giovedì scorso, erano stati avvistati, da una pattuglia di carabinieri in borghese, mentre si aggiravano in auto nella zona di Correzzola, osservando, con sospetta attenzione, le abitazioni e le auto parcheggiate. I militari li hanno seguiti fino ad arrivare a Monselice, in via Colombo, nel parcheggio di un supermercato. Qui, mentre il padre restava fare da “palo”, il figlio
è sceso dall’auto, avvicinandosi al camper di turisti francesi. Forbici alla mano il giovane ha cercato di forzarne la porta, ma prima che potesse riuscirci è stata interrotto dai carabinieri, che hanno arrestato entrambi. Condannati entrambi a un anno e quattro mesi. (d.deg.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics