Quotidiani locali

chioggia 

Piero Bergamo nella commissione di salvaguardia

CHIOGGIA. Un nuovo rappresentante di Chioggia dentro la Commissione per la salvaguardia di Venezia. La giunta grillina, che assieme ai Comuni di Mira, Campagna Lupia e Jesolo, aveva proposto che ci...

CHIOGGIA. Un nuovo rappresentante di Chioggia dentro la Commissione per la salvaguardia di Venezia. La giunta grillina, che assieme ai Comuni di Mira, Campagna Lupia e Jesolo, aveva proposto che ci fossero nuove nomine per i rappresentati effettivi e supplenti delle realtà della gronda lagunare, ha scelto come proprio rappresentante l’architetto Paolo Bergamo di Mestre. Bergamo è direttore dei lavori ed esperto in controllo di qualità materiali opere civili e ambientali, soprattutto nel progetto Mose, con riferimento alle bocche di porto di Chioggia.

«A gennaio scorso», spiega il sindaco Alessandro Ferro, «avevo inviato alla Commissione una lettera nella quale chiedevo di valutare l’ipotesi di rinnovare le nomine a seguito delle elezioni di Chioggia di giugno 2016 e di Venezia dell’anno prima. Una richiesta a cui la Regione ha dato seguito chiedendo anche agli altri Comuni se volessero confermare
i propri rappresentanti o procedere con nuove nomine». Chioggia ha indicato Bergamo, Jesolo l’architetto Giorgio Rizzi, entrambi sono stati votati come componenti effettivi. Esistevano già dei membri chioggiotti dentro la Commissione, nominati direttamente dalla Regione. (e.b.a.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics