Quotidiani locali

campolongo 

Approvata l’indagine sugli argini del Brenta

CAMPOLONGO. Il Consiglio comunale di Campolongo e quello di Fossò hanno approvato, dopo quelli di Vigonovo e Camponogara, la mozione sull’indagine” Argini del corso del Brenta da Padova a Codevigo”,...

CAMPOLONGO. Il Consiglio comunale di Campolongo e quello di Fossò hanno approvato, dopo quelli di Vigonovo e Camponogara, la mozione sull’indagine” Argini del corso del Brenta da Padova a Codevigo”, promossa proprio da Campolongo con la collaborazione di altre sette amministrazioni locali, e rilevata in primavera dalle Protezioni Civili di Cadoneghe, Vigonza, Noventa, Vigonovo, Fossò, Campolongo e Codevigo.

Lo studio ha letteralmente “fotografato” lo stato attuale delle arginature del Brenta, soffermandosi sulle tante frane (oltre 200) presenti nei 70 chilometri rilevati oltre che sugli alberi già sul fiume od in procinto di cadervi (in oltre 130 punti). «Lo studio», spiega Marino Zamboni per il comitato Brenta Sicuro, «avvalora l’indagine
commissionata dalla Regione, nel 2014, all’ingegner Mazzucato che dava risultati molto preoccupanti sulla tenuta degli argini in caso di importanti piene. Ladocumentazione verrà consegnata all’autorità di bacino, Regione, ministeri per l’ambiente e Città metropolitana». (a. ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista