Quotidiani locali

Venezia, occupata la "Vida" in campo San Giacomo de l'Orio

Un gruppo di ragazzi è entrato nella palazzina appena venduta dalla Regione a privati. Sul posto carabinieri e Digos. Sabato un evento di sostegno alla protesta dei residenti

VENEZIA. Occupata la Vida, cioè il palazzo che ospitava l’ex teatrino dell’Anatomia, primo in Veneto, in Campo San Giacomo de l'Orio a Venezia.
Un gruppo di ragazzi ha aperto una porta dell’edificio di 200 metri quadri e l’ha "aperto alla città", come ci tengono a dichiarare.
 
La palazzina era stata appena venduta dalla Regione per 911 mila euro all'industriuale Bastianello.
Secondo uno dei portavoce del gruppo si tratta della risposta di molti residenti della zona che da tempo sono mobilitati contro la vendita. Era stato chiesto a Stato e Comune di esercitare il diritto di prelazione.
 
"Venezia ha bisogno di spazi pubblici, basta svendere" Un gruppo di residenti ha occupato la palazzina della Vida in campo San Giacomo de l'Orio a Venezia. L'edificio, già di proprietà della Regione, era stato venduta da questa a un industriale (video R. De Rossi) LEGGI L'ARTICOLO
 

leggi anche:

 
Da parte sua la Regione ha inviato sul posto funzionari che hanno chiesto lo sgombero dei locali.
In campo San Giacomo sono arrivati anche carabinieri e Digos.
Il gruppo nel frattempo ha organizzato un evento “Pranzo per la Vida” in programma sabato, cui sono stati invitati le famiglie e i bambini, già al pomeriggio, per giocare.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro