Quotidiani locali

Sagra del Rosario tra giostre figuranti e blocchi antiterrorismo

Noale. La festa torna in centro storico, nelle due piazze, in via Vecellio e alla Rocca dei Tempesta Fra le attrazioni il luna park, lo street food, sport e mostre. Via il traffico, regolare il mercato

NOALE. Sarà una sagra del Rosario di Noale diversa dal solito per tre motivi: intanto la questione terrorismo, perché saranno presi i provvedimenti previsti per evitare attentati e poi si tornerà ad avere tutto in centro, con l’area dei Mercati Nuovi ad uso parcheggio. In più, ci sarà una rievocazione storica dentro la Rocca dei Tempesta. Questi gli ingredienti principali di una delle iniziative più seguite nel comprensorio, non solo nella città dei Tempesta, pronta a tenere compagnia adulti e bambini da venerdì a domenica 8 ottobre, mentre sino a martedì prossimo ci sarà il luna park, dislocato tra le due piazze, Castello e XX Settembre, chiuse al traffico. Il mercato del giovedì sarà sempre regolare.

Terrorismo. Come già successo altrove e lo scorso fine settimana per “Sapori Street Food” ai Giardini Vecellio, in queste ore saranno sistemati i blocchi di cemento per ragioni di sicurezza secondo le disposizioni antiterrorismo. Saranno messi in via Polanzani, poco distante da piazza XX Settembre, poco prima della Torre delle Campane e sulla Noalese all’altezza di Palazzo della Loggia verso l’ingresso di piazza Castello. Inoltre troveranno posto anche in tutti i restanti accessi al centro storico. Saranno tolti all’inizio della prossima settimana, martedì al più tardi mercoledì.

Festa. Tornerà in centro storico e nell’area di via Vecellio, con giostre e la pesca di beneficenza. «Lo abbiamo fatto su richiesta dei cittadini», spiega il delegato al Tempo libero Giuseppe Mattiello, «e dei commercianti». Così nei fine settimana ci saranno i mercatini, mentre ogni sera si ballerà con le migliori orchestre. E poi la serata cabaret di giovedì 5 ottobre con i “Gianburraski show”, la mostra pittorica del maestro Eugenio Bertin e l’esposizione fotografica dedicata all’Oasi di Noale del fotografo locale Raffaello Pellizzon. Non mancheranno le iniziative sportive, come la “Gravelonga” e il “Torneo di Burraco” di domenica 1 ottobre, le esibizioni del Centro Danza “Vaganova” del 3 ottobre e dell’Associazione Sportiva “SportInsieme” di domenica 8. Lunedì, festa del patrono, gli uffici comunali e le scuole saranno chiuse e si terrà la Festa dello sport, anche con
l’inaugurazione del campo sintetico di via dei Tigli.

Indietro nel tempo. E cos’è Noale senza il suo passato? Sabato e domenica la Rocca ospiterà “Historica memoria”, una rievocazione per fare un salto nel passato con decine di figuranti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics