Quotidiani locali

Mestre, dà fuoco al kebab e rimane ustionato 

E' stato fermato dalla polizia, intervento dei vigili del fuoco in via Piave 

MESTRE. Nella notte di martedì,  intorno alle ore 1.30, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Piave a Mestre per l’incendio doloso di un kebab.

Ustionato il presunto attentatore in fuga, un magrebino fermato dalla polizia, illeso il proprietario dell’esercizio che si trovava all’interno.

L'incendiario in fuga fermato dai vigili: "Cercava di non farsi trovare"
Il comandante della Polizia locale Marco Agostini e il sostituto commissario Francesco Livieri, il primo a inseguire il tunisino che ha dato fuoco al negozio di kebab. (video di Carlo Mion)Leggi l'articolo

I pompieri di Mestre intervenuti con tre mezzi e 10 operatori hanno spento l’incendio che ha gravemente danneggiato il locale. La persona fermata dalla polizia di stato è stata ricoverata in ospedale per le ustioni riportate. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics