Quotidiani locali

mellaredo 

È grave in ospedale la donna ustionata

MELLAREDO. Pulisce il divano dell’appartamento con l’alcol, una donna di 44 anni di Mellaredo di Pianiga resta gravemente ustionata. Il fatto è capitato lunedì pomeriggio verso le 15 in un’abitazione...

MELLAREDO. Pulisce il divano dell’appartamento con l’alcol, una donna di 44 anni di Mellaredo di Pianiga resta gravemente ustionata. Il fatto è capitato lunedì pomeriggio verso le 15 in un’abitazione di via Viterbi. La 44enne stava facendo pulizie nel suo appartamento, aveva con sé una bottiglia di alcol che per cause ancora non del tutto chiare ha preso fuoco. Le fiamme le hanno avvolto il viso, le braccia e parte del collo e poi si sono estese anche al mobilio. La donna si è resa conto che da sola non sarebbe stata in grado di fermare il rogo, e nonostante le ferite ha chiamato in aiuto i pompieri che sono arrivati da Padova. I vigili del fuoco sono intervenuti con l’autoscala e l’autobotte. In un secondo momento, sono sopraggiunti anche i colleghi del distaccamento di Mira, che hanno messo in sicurezza l’abitazione. L’inquilina dell’appartamento, che ha inalato anche del fumo, è apparsa cosciente, ma i sanitari dell’ospedale di Dolo si sono subito resi conto delle gravi ferite per ustioni. Ferite che anche se non profonde erano estese in diverse parti del corpo. Si è reso necessario intubarla e trasferirla in elicottero all’ospedale di Padova. Qui è stata ricoverata nel reparto Rianimazione. Nonostante non corra pericolo di vita, a due giorni di distanza, le sue condizioni restano sempre gravi e la prognosi resta riservata.

L’ipotesi più probabile
è che ad accendere il liquido infiammabile siano state delle ceneri di sigaretta. Non sono state trovate infatti dai pompieri tracce di corto circuito o situazioni in grado di scatenare un incendio. A condurre le indagini del caso sono i carabinieri della tenenza di Dolo. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics