Quotidiani locali

Turismo, boom di prenotazioni sul web

Jesolo. Le ricerche in rete sono aumentate del 30%. Decisivo per gli hotel avere un sito aggiornato

JESOLO. Il turismo è sempre più digitale e Jesolo vola nelle classifiche in rete con un +30% di ricerche. E l’anno prossimo potrebbe segnare un nuovo record. Non si tratta di un caso, infatti le imprese della zona sono tra le più digitali in Italia. Oggi proprio a Jesolo si terrà un seminario gratuito per gli imprenditori del comparto. I dati sulle presenze a Jesolo sono positivi e questa, nonostante la pioggia di settembre, sarà un’estate da ricordare.

Ma sono i dati del web, che costituisce ormai il principale strumento che i turisti di tutto il mondo utilizzano per decidere dove andare in vacanza, a stupire gli addetti ai lavori: in agosto, in particolare dal 6 al 12, le ricerche mondiali su Jesolo hanno conosciuto un vero e proprio boom, segnando un + 30% rispetto al 2016 e costituendo un record rispetto agli ultimi 5 anni secondo i dati Google elaborati da Marketing01. Tutte ricerche finalizzate al turismo e alla ricettività, non quelle generiche sulla località, ma specifiche per hotel, B&B, camping, appartamenti, spiagge e attrattività del territorio.

L’effetto Jesolo ha poi trascinato le varie zone della costa veneziana. Le ricerche sul web hanno contraddistinto in particolare i turisti italiani, ma importanti flussi di ricerca “strutturata” arrivano anche da Austria, Svizzera, Ungheria, Germania e Danimarca. Il motivo è semplice. L’88% della strutture ricettive jesolane ha un sito internet e lo aggiorna periodicamente. Il 54% svolge attività di web marketing e il 15% è sui motori di ricerca esteri nei Paesi dai quali provengono flussi di potenziali turisti. Dati che superano la media nazionale.

Meno positivo è invece l’impiego degli “aggregatori di offerta”, portali come Expedia o Booking, che trattenendo importanti fee, diritti di agenzia, sulle prenotazioni, rischiano di ridurre il fatturato di molte imprese e appiattire l’offerta solo sul piano economico. «A Jesolo gli imprenditori hanno compreso il ruolo strategico del web per la promozione del territorio», spiega Paolo Bomparola, direttore di Marketing01, partner di Google specializzata nel web marketing, «in un solo anno le ricerche sono aumentate del 30%.
Ciò che è poi importante è comprendere come con un boom del genere la tendenza è probabilmente destinata a crescere».

Oggi al Falkensteiner Hotel & SPA si terrà il seminario gratuito per il web marketing nel turismo, aperto a tutti gli imprenditori dell’area. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista