Quotidiani locali

Chiude il ponte sulla Jesolana, in vigore le deviazioni

Quarto. Stop alle auto per 118 giorni sul nodo chiave del traffico sull’asse che collega Mestre a Jesolo. La struttura sarà rimessa in sicurezza con operazioni di sollevamento e di rinforzo strutturale

PORTEGRANDI. Stop alle auto: da oggi, 19 settembre, chiude per 118 giorni il ponte sul Sile sulla provinciale 43 Portegrandi-Caposile. Si tratta di un nodo chiave della viabilità sull’asse tra Mestre e Jesolo. La chiusura del ponte è necessaria per consentire la fase più delicata dei lavori di risanamento conservativo e consolidamento strutturale del manufatto.

Si tratterà, in particolare, di eseguire, a ponte chiuso, le operazioni di sollevamento e di rinforzo strutturale del manufatto. La chiusura, di cui sono stati informati tutti gli enti coinvolti, proseguirà fino al 15 gennaio 2018.

«Per quanto riguarda le linee di trasporto pubblico locale, al fine di creare meno disagi possibili alla cittadinanza», spiegano dalla Città metropolitana, «è stato deciso di non modificarne i tragitti all’altezza del manufatto e quindi verranno mantenuti quelli tuttora attivi. Questo è stato possibile grazie all’installazione dell’impianto semaforico lungo la Statale 14 e alla limitazione di portata sul manufatto lungo la provinciale. 43. Il collegamento Mestre-Jesolo avverrà sempre attraverso la provinciale 43 (strada arginale lungo il Taglio del Sile) con deviazione obbligatoria lungo la provinciale 43 diramazione “via Trezze” e la Statale 14 “Triestina”.

Per i soli mezzi pesanti verrà consigliato di proseguire lungo la Statale 14 Triestina in direzione di San Donà fino ad arrivare alla rotatoria della Fossetta. Quindi i mezzi pesanti

potranno imboccare la variante A alla Statale 14 (variante di Musile), per poi riprendere la provinciale 43 Jesolana a Caposile. Per maggiori dettagli è possibile consultare l’ordinanza e la mappa delle deviazioni qui in alto e sul sito internet della Città metropolitana.
 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista