Quotidiani locali

Domani a Jesolo l’addio a Igor il gigante buono

JESOLO. Saranno celebrati domani alle 15 nella chiesa parrocchiale di Jesolo Paese i funerali di Igor Cella (nella foto), titolare del panificio di via Bafile 20 al lido, morto nei giorni scorsi a...

JESOLO. Saranno celebrati domani alle 15 nella chiesa parrocchiale di Jesolo Paese i funerali di Igor Cella (nella foto), titolare del panificio di via Bafile 20 al lido, morto nei giorni scorsi a causa di una grave malattia che si è aggravata nel giro di un paio di mesi senza lasciarli scampo. La sua scomparsa ha destato un sincero cordoglio nella comunità jesolana. Igor, che appartiene a una storica famiglia di panificatori veneti, lascia la moglie Chiara e la figlioletta di un anno e mezzo. Una bella famiglia che perde il suo punto di riferimento imprescindibile. Igor aveva sposato quindici giorni fa Chiara per regolarizzare così il loro rapporto ed era convolato a nozze davanti al sindaco, Valerio Zoggia, che si è unito al dolore dei familiari.

Chiara si è unita a Igor sapendo che purtroppo non avrebbe avuto ancora molti giorni di vita davanti a lui, ma la decisione del matrimonio era stata assunta per la loro bambina, in quanto la loro unione era già consolidata nel tempo e frutto di un vero amore, quello che conta di più.

Nei giorni scorsi, il comitato di piazza Marconi con il presidente Andrea Tauro, ha voluto porgere le condoglianze alla famiglia e si sta organizzando per le esequie nel ricordo di questo “gigante buono”, come tutti lo ricordano, appassionato di calcio e di rugby, sempre impegnato
nel lavoro, attaccato agli amici di Jesolo dove viveva e lavorava da anni, molto amato per il suo carattere aperto e la generosità.

Proveniva da una tradizione dell’arte bianca che nasce a Torre di Mosto dove sarà sepolto dopo le esequie martedì in Paese. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics