Quotidiani locali

Ricompensa per chi trova il pirata

Pianiga. Iniziativa del figlio dell’anziano investito e ferito. La moglie colta da infarto dopo l’incidente

PIANIGA. «Siamo pronti a dare una ricompensa a chi individuerà collaborando con le forze dell’ordine il pirata della strada che ha investito mio padre». Questa la decisione comunica ieri dal figlio dell’81 anni di Mellaredo investito sulle strisce pedonali nel centro della frazione, domenica sera, da un’Audi di color grigio scuro, che poi si è dileguata in direzione Padova - Pionca di Vigonza. L’81 enne è finito in ospedale a Dolo con un trauma cranico e varie fratture.

leggi anche:

mell

Investe un anziano sulle strisce e scappa

Mellaredo. Un uomo di 81 anni centrato da un'Audi mentre attraversava sul passaggio pedonale. È grave all'ospedale. Il figlio del ferito: «Non riesco a capire come fa un essere umano a comportarsi così»


Dramma nel dramma dopo l’investimento, la moglie del pensionato è stata colta da un malore ed è stata subito portata in gravi condizioni in ospedale dove ha subito un intervento chirurgico all’aorta e si trova ora ricoverata in terapia intensiva.

Emergono intanto dei particolari dalle testimonianze e dalle immagini riprese dalla telecamere posizionate nelle vicinanze del luogo dell’investimento. Emerge infatti che l’Audi non abbia minimamente frenato dopo lo scontro, ma anzi abbia invece accelerato la corsa per dileguarsi. «Abbiamo saputo», spiega il figlio dell’anziano, «che gli investigatori puntano le ricerche anche nell’area del padovano, visto che è in quella zona che l’auto si è diretta dopo aver centrato mio padre». Le persone che hanno visto la scena hanno subito spiegato che l’Audi grigia ha lasciato a terra nell’urto parte dello specchietto laterale, e poi ha svoltato in direzione Pionca sulla rotonda che si trova davanti alla chiesa di San Giovanni Battista. Proprio la rottura dello specchietto da supporre al figlio dell’anziano che il conducente corresse a velocità elevata. «Nell’impatto», conferma il figlio, «lo specchietto laterale si è staccato di metto». La situazione dopo l’incidente è drammatica.

«A causa dello stress provocato da questo incidente», dice il figlio, "mia madre che fino ad ora non aveva mai accusato problemi al cuore ha avuto un principio di infarto e lunedì è stata portata in ospedale dove è stata operata. Ora si trova in terapia intensiva. Darò una ricompensa a chi ci aiuterà a prendere il pirata della strada». L’anziano investito intanto è stato dimesso ieri sera ma dovrà comunque fare continui controlli in ospedale per i traumi subiti, nelle prossime settimane. ll sindaco Massimo Calzavara si è subito messo a disposizione della famiglia. “Ho saputo cosa è successo e sono esterrefatto», dice, «Ho portato la solidarietà del Comune al figlio e alla persona investita. Cercheremo di dare un aiuto concreto alle forze dell’ordine analizzando con attenzione tutti i filmati che registrano il passaggio di questa macchina . Invitiamo alla collaborazione anche i comuni limitrofi, sperando che possano fornire videoregistrazioni ai carabinieri del passaggio dell’Audi. Il pirata deve essere preso e assicurato alla giustizia».

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie