Quotidiani locali

Pioggia fino al pomeriggio. Ma da venerdì peggiora

L'ondata di maltempo ha provocato allagamenti nel Veneto orientale. Acqua alta solo in piazza San Marco. Passerelle pedonali ancora inutilizzabili

VENEZIA. Nuovi allerta meteo e nuova acqua alta a Venezia. La forte depressione arrivata dall’Atlantico ha portato intense precipitazioni che proseguiranno fino al pomeriggio di martedì 12. Gli acquazzoni sono stati più intensi nella zona di Caorle, Bibione e Lignano.

leggi anche:

 
Secondo i meteorologi dell’Agenzia regionale protezione ambientale (Arpav) le piogge saranno consistenti ma dureranno fino alle 15. Poi la pressione tornerà in aumento. Domani ci si aspetta bel tempo, ma già da giovedì si avvicinerà un'altra bassa pressione di origine artica i cui effetti principali si faranno sentire da venerdì mattina.
 
 Proprio a causa della bassa pressione atmosferica a  Venezia ci si aspetta un’acqua alta con punta di 95 centimetri alle 15.20, un fenomeno di proporzioni più modeste di quello che ieri ha toccato 103 centimetri sul medio mare, allagando piazza San Marco.
 
Anche oggi le parti più basse dell’area marciana potranno comunque essere sommerse e anche oggi non saranno disponibili le passerelle pedonali, che saranno posizionate da Veritas solamente a partire dal 15 settembre.

leggi anche:

Le piogge hanno provocato allagamenti lungo il litorale, specialmente a Bibione, allagata dalla pioggia, e nel Veneto orientale.
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista