Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Volontari pronti per aiutare Livorno ferita dal nubifragio

Varie squadre della nostra provincia sono già in preallerta con macchinari appositi dopo la tragedia che ha provocato 8 morti

VENEZIA. Volontari in partenza da tutta la provincia di Venezia per dare una mano a Livorno, colpita dal violento nubifragio che ha provocato 8 morti.
 
La protezione civile della nostra provincia ha infatti comunicato di essere pronta a partire in poche ore. Così  la squadra del Gruppo Comunale di Spinea ha già preparato un'idropulitrice ad alimentazione elettrica, pompe da 300/600 litri/minuto.

Nubifragio Livorno, la città travolta dall'acqua e dal fango - Videoracconto

Il gruppo di Martellago una squadra; una squadra anche del Gruppo comunale di Scorzé con idropulitrice ad alimentazione elettrica, pompe da 300/600 litri/minuto; una squadra del Gruppo comunale di Cavallino Treporti; i Gruppi comunali di Venezia città hanno preallertato cinque squadre dotate di diverse attrezzature; quelli dell'Area Meridionale (Chioggia, Cavarzere, Cona)  due squadre mentre dal Portogruarese (Portogruaro, Cinto Caomaggiore) partirà una squadra. Dal Miranese (S. Maria di Sala, Mirano) una squadra dotata di idropulitrice, idrovore piccole, elettropompe.