Quotidiani locali

Ubriaco tampona un’auto ferisce due donne e fugge

Cinto. 21enne denunciato per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza Aveva un tasso alcolico tre volte il consentito. Gli è stata anche ritirata la patente

CINTO. Tampona un veicolo, ferisce due donne scende a discutere con loro in evidente alterazione dovuta all’assunzione di alcol e poi scappa facendo perdere le proprie tracce.

Un 22enne residente a Cinto Caomaggiore è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso dopo aver centrato, mentre si trovava a bordo della sua Ford Fiesta, una Fiat 500 con a bordo due donne, una di origine nigeriana e una messicana. Il grave episodio è accaduto all’alba di lunedì, attorno alle 5.30, a San Vito al Tagliamento, in Friuli, lungo la strada provinciale 1.

Il giovane, una volta sceso dall’auto, avrebbe discusso velocemente con le due donne e poi sarebbe risalito in macchina ingranando la marcia e sottraendosi alle sue responsabilità.

Le due occupanti della Fiat 500, leggermente ferite, pare avessero espresso la volontà di chiamare le forze dell’ordine: in quegli attimi il 22enne è ritornato a bordo della sua Ford Fiesta lasciando sul posto le malcapitate.

I carabinieri del nucleo Radiomobile di Pordenone, giunti prontamente sul posto pochi minuti dopo, sono riusciti ad individuare in breve tempo il presunto responsabile grazie ai rilievi di legge effettuati e alle indicazioni di un automobilista che aveva annotato il numero di targa e la direzione di marcia del veicolo in questione. Da lì è iniziata l’attività di ricerca sul territorio, conclusa poco dopo con l’individuazione del giovane cintese.

Il 22enne, raggiunto a Gleris, frazione di San Vito al Tagliamento, è stato quindi sottoposto da parte dei carabinieri all’esame dell’alcoltest, il quale ha dato esito positivo rilevando un tasso tre volte superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Per lui è scattata quindi la denuncia per non aver prestato soccorso dopo l’incidente accaduto poco prima e per essersi messo alla guida del veicolo in stato di ebbrezza.

Contestualmente è scattata anche la relativa
sanzione economica e la sospensione della patente di guida. Nel frattempo, lungo la provinciale 1, le due donne coinvolte nell’incidente sono sottoposte infine alle cure dei sanitari del suem 118, riportando ferite guaribili in cinque e sette giorni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista