Quotidiani locali

I sindaci della costa a Cavallino

CAVALLINO. Sindaci della costa veneta riuniti a Cavallino-Treporti l’1 settembre per siglare l’accordo che sancisce il coordinamento fra le località balneari. La sindaco Roberta Nesto farà da padrone...

CAVALLINO. Sindaci della costa veneta riuniti a Cavallino-Treporti l’1 settembre per siglare l’accordo che sancisce il coordinamento fra le località balneari. La sindaco Roberta Nesto farà da padrone di casa del summit che si terrà nella sede rinnovata della batteria Pisani, fortificazione militare risalente alla prima guerra mondiale da pochi mesi riportata agli antichi splendori grazie a una ristrutturazione che l’ha trasformata in suggestiva sede museale.

I dieci comuni del litorale veneto comprendono una superficie complessiva di 1.500 Kmq, con una popolazione di 419.482 abitanti, pari all’8,5% dei residenti in Veneto. I comuni del litorale hanno accolto quasi la metà dei turisti che nel 2015 hanno soggiornato in Veneto con 8 milioni di arrivi e oltre 34 milioni di presenze, il 54,4% di quelle registrate nell’intera regione. È la realtà del litorale veneto che il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin, aveva presentato qualche mese fa.

Si tratta della Conferenza dei Sindaci del litorale veneto, istituita con l’approvazione del “collegato alla legge di
stabilità regionale 2017”, in risposta alle richieste dei territori appartenenti all’area costiera. I Comuni del litorale veneto coinvolti sono: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia, Rosolina, Porto Tolle e Porto Viro. (f.ma.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista