Quotidiani locali

Arriva il Festival Show attese 20 mila persone

Dalle 20 la penultima tappa dello spettacolo musicale che si concluderà all’Arena L’assessore Venturini: «Bar e negozi aperti senza chiedere alcun permesso» 

Attese ventimila persone domani sera a Mestre per il ritorno del “Festival Show”, lo spettacolo musicale itinerante di Radio Birikina e Radio Bella&Monella, che offrirà dalle 20 in piazza Ferretto musica di qualità e divertimento, gratis.

Negozi aperti per il rilancio. E che per il Comune di Venezia può essere una bella occasione di rilancio del centro cittadino. «Far vivere le piazze della città è intervento strategico per la nostra amministrazione. Questa estate, oltre ai due mesi di spettacoli e cinema in piazza a Marghera, si arricchisce anche di questa importante occasione di divertimento che pone Mestre in un ruolo di rilievo nel Veneto. Contiamo sulla collaborazione di tutti per rendere questa serata straordinaria come quella dello scorso anno», ha detto l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini che ha lanciato un invito agli esercenti del centro «a tenere aperto durante l’evento perché questa è una opportunità per il tessuto economico della città che possono cogliere liberamente: possono restare aperti senza dover chiedere permessi a nessuno», ha spiegato invitando bar ma anche negozi a tenere le luci accese attorno al grande palco di 300 metri quadrati e ha ricordato che ci si aspetta la ressa di gente visto che sono attesi residenti, visitatori da fuori Comune e pure quei turisti, e sono tanti, che dopo aver visitato Venezia cercano in queste serate estive qualcosa da fare a Mestre.

Sicurezza potenziata. In collaborazione con Questura e polizia locale saranno presi particolari accorgimenti per la sicurezza e per evitare l’accesso di mezzi nelle zone in cui ci sarà il pubblico: confermato il posizionamento di fioriere di cemento sul lato di calle del Sale, via Allegri e galleria Barcella- Sul lato di via Manin il blocco sarà “naturale”, vista la presenza dei mezzi dell’organizzazione e sull’accesso di via Poerio ci saranno i mezzi delle forze dell’ordine. Durante tutto lo spettacolo funzionerà il piano sanitario e il servizio di pulizia predisposto per fronteggiare 20 mila arrivi. Dal punto vista sanitario, ad operare saranno Croce verde e Protezione civile.

Montaggio e smontaggio. I primi mezzi dell’organizzazione cominceranno ad arrivare già oggi per l’allestimento del palco che sarà smontato solo domenica sera perché sabato ospiterà la manifestazione di “Miss Italia” per eleggere la miss Venezia che sarà poi alla finale nazionale di Jesolo. La pulizia della piazza sarà garantita entro domenica mattina.

Il cast della serata. La manifestazione è stata presentata al municipio di Mestre con una conferenza stampa. Oltre a Venturini erano presenti l’amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva, il direttore della comunicazione, Fabrizio D’Oria, il coordinatore di Festival Show Paolo Baruzzo. Sul palco nel ruolo di conduttrice Giorgia Surina affiancata da Baruzzo, mentre sul palco si alterneranno Nina Zilli, Fausto Leali, gli idoli delle ragazzine The Kolors e Alessio Bernabei, Alexia, Antonio Maggio, Jake La Furia, Federica, Luisa Corna, Ylenia Lucisano, Omar Pedrini, Senhit E Elya. La Corna e Leali offriranno anche un duetto con le loro voci profonde.

Divertimento e solidarietà. La tappa mestrina sarà la penultima prima della serata finale all’Arena di Verona il prossimo 4 settembre. Oltre alle esibizioni degli artisti accompagnati dalla orchestra ritmico sinfonica italiana ci sarà la gara dei giovani talenti, 12, anticipata alle 20 nel pre spettacolo dalla sfilata delle miss di uno degli sponsor, Amen gioielli. In gara anche la mestrina Silvia Pastrello. E anche
la serata mestrina avrà una appendice benefica con l’invito al pubblico a sostenere con offerte la Fondazione Città della Speranza, l’Aido e un nuovo progetto per la salvaguardia del mare dall’inquinamento da plastiche che sarà presentato venerdì sera.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori