Quotidiani locali

bibione. smascherati dai carabinieri 

«Ti vendo un telefonino» scoperta una truffa online

BIBIONE. Truffano online un ragazzo di Pordenone a cui avevano prospettato l’acquisto di un telefonino. Nei guai sono finiti un 31enne e una donna 24enne residenti a Ivrea, in Piemonte. La vittima...

BIBIONE. Truffano online un ragazzo di Pordenone a cui avevano prospettato l’acquisto di un telefonino. Nei guai sono finiti un 31enne e una donna 24enne residenti a Ivrea, in Piemonte. La vittima dell’azione truffaldina avrebbe versato almeno 3.550 euro. I carabinieri di Bibione li hanno scovati dopo vari accertamenti, risalendo ai flussi di denaro versato. La compagnia dell’Arma di Portogruaro lancia un appello: se si ritiene di essere stati vittime di una truffa online o telefonica si raccomanda di avvertire tempestivamente i militari, per garantire un intervento immediato. L’indagine è stata molto articolata e i carabinieri hanno raccolto gravi indizi a carico dei due soggetti poi deferiti all’autorità giudiziaria. La vittima della truffa ha 21 anni.

La truffa consisteva in questo: veniva chiesto al ragazzo di eseguire pagamenti su carta prepagata a loro intestata e attivata, in cambio della presunta vendita online di un telefono cellulare a prezzo molto vantaggioso.
La coppia però è andata oltre, minacciando azioni legali qualora la vittima non avesse effettuato ulteriori versamenti in denaro, facendo però credere che i precedenti non erano andati a buon fine. Estorti 3.550 euro a fronte del valore reale del telefono di 800 euro. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro