Quotidiani locali

caorle 

Hashish in casa giovane denunciato

CAORLE. Servizi antidroga dei carabinieri, 24enne marocchino residente a Teglio Veneto denunciato per possesso di stupefacenti e 17 ragazzi segnalati alle Prefetture delle varie Province di...

CAORLE. Servizi antidroga dei carabinieri, 24enne marocchino residente a Teglio Veneto denunciato per possesso di stupefacenti e 17 ragazzi segnalati alle Prefetture delle varie Province di provenienza per uso di sostanze. È stato sequestrato di tutto: marjiuana, eroina, hascisc. Questa operazione si aggiunge a quella che ha portato alla cattura di madre e figlio di nazionalità indiana, residenti ad Azzano Decimo, cui i carabinieri di Caorle sono arrivati sequestrando una modica quantità di stupefacente a un turista sulla piazza di Porto Santa Margherita.

Grande la preoccupazione della comunità e gli operatori temono, giustamente, il danno di immagine per questi loschi traffici. Il 24enne tegliese di origini marocchine è stato sorpreso con 21 grammi di hascisc, pronti per essere venduti. Alla vista dei militari
dell’Arma si è mostrato impacciato e nervoso. La perquisizione ha dato esito positivo. Oltre ai 17 consumatori segnalati a Caorle va aggiunto un diciottesimo assuntore di droga segnalato, che risiede nella vicina San Stino di Livenza. Aveva con sé un grammo di marjiuana.(r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista