Quotidiani locali

Ancora viabilità sostenuta lungo tutta l’A4 oggi attesi disagi con il ritorno dei camion

SAN DONÀ. Traffico sostenuto, ma abbastanza fluido sulla A4 per tutta la giornata di ieri. L’incidente più grave, che ha causato circa 5 chilometri di coda, si è verificato alle 11.40 di domenica nel...

SAN DONÀ. Traffico sostenuto, ma abbastanza fluido sulla A4 per tutta la giornata di ieri. L’incidente più grave, che ha causato circa 5 chilometri di coda, si è verificato alle 11.40 di domenica nel tratto di autostrada tra Portogruaro e Latisana. Un tamponamento che ha coinvolto alcuni veicoli e causato il ferimento di due bambini, fortunatamente non gravi, trasferiti per precauzione all’ospedale di Latisana. Sul posto è intervenuta la polizia stradale, ma i circa 5 chilometri di coda in direzione Trieste sono stati inevitabili. Traffico rallentato anche sulla corsia opposta a causa dei tanti curiosi che rallentavano per osservare i soccorsi. Il fine settimana di traffico era iniziato sabato con rallentamenti e code a tratti che hanno interessato praticamente tutta l’autostrada in direzione Trieste, fra San Donà e il bivio di Palmanova all’altezza dell’interconnessione fra A4 e A23. Traffico molto sostenuto anche in A23 con la velocità media era fra gli 80 e i 90 chilometri all’ora, ma senza code. Code in uscita al casello di San Donà-Noventa e code, sia in entrata sia in uscita anche a Latisana che sono i due caselli di smistamento verso il mare.

Nella giornata di ieri sono state segnalate
code soprattutto nella mattinata agli ingressi del lido di Jesolo, quindi Bibione e Caorle. Il traffico era già intenso da Mestre e dalla Treviso Mare. Intanto anche oggi traffico difficile con il ritorno dei camion sull’importante arteria stradale tra Trieste e Milano. (g.ca.)


TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro