Quotidiani locali

Nubifragio nel Veneziano, danni provocati dal forte vento

Fuggi fuggi dalle spiagge del litorale, rami caduti, ombrelloni e sedie rovesciate all'Outlet di Noventa di Piave

VENEZIA. Un violento nubifragio si è scatenato nel primo pomeriggio in tutto il Veneziano con forti raffiche di vento e pioggia intensa che hanno obbligato molti automobilisti a fermarsi a bordo strada in attesa di condizioni meteo più favorevoli.

Fuggi fuggi dalle spiagge su tutto il litorale veneziano. Diversi interventi dei vigili del fuoco soprattutto per i danni causati dal vento, tra i quali alcuni rami caduti in mezzo alla strada. All'outlet di Noventa di Piave le forti raffiche di vento hanno rovesciato sedie e ombrelloni dei plateatici. A San Donà di Piave un albero è caduto lungo la strada dell'argine. 

A Catene nel pomeriggio sono state limitate le corse della linea 6 Venezia-Spinea per consentire l'intervento dei vigili del fuoco per rimuovere alcuni rami caduti dalla strada.

Venezia, il nubifragio si abbatte sul Canal Grande VENEZIA. Nubifragio in Canal Grande, dove nel primo pomeriggio una forte pioggia ha rallentato anche le operazioni di imbarco e sbarco agli imbarcaderi dei vaporetti dell'Actv. (Video Interpress) Leggi l'articolo

Complessivamente i vigili del fuoco sono stati chiamati per circa 80 interventi, di cui 50 si erano già conclusi intorno alle 17.30. I pompieri sono intervenuti prevalentemente per alberi caduti o piccoli allagamenti.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista