Quotidiani locali

fossalta di portogruaro 

Rubava dal bancomat scoperto dai carabinieri

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Ha manomesso lo sportello bancomat per bloccare l’erogazione dei soldi e poter poi sottrarre le banconote. Ma il trucco è stato scoperto dai carabinieri, che hanno arrestato...

FOSSALTA DI PORTOGRUARO. Ha manomesso lo sportello bancomat per bloccare l’erogazione dei soldi e poter poi sottrarre le banconote. Ma il trucco è stato scoperto dai carabinieri, che hanno arrestato Constantin Stan, 38 anni, rumeno senza fissa dimora, con l’accusa di tentato furto aggravato e danneggiamento aggravato. L’episodio è accaduto sabato, a Fossalta di Portogruaro. Decisiva è stata la segnalazione di un cittadino, che si era recato a uno sportello bancomat per fare un prelievo. Ma, al momento dell’espulsione delle banconote, l’apparecchio non aveva erogato la somma di denaro richiesta. L’uomo ha contattato dunque i carabinieri di Villanova, i quali hanno subito intuito che poteva essere un caso di “cash trapping”. Si tratta di una tecnica che consiste nell’impedire l’espulsione della banconota
inserendo nella fessura dell’erogatore piccoli oggetti metallici, appositamente sagomati. I carabinieri hanno deciso dunque di effettuare un appostamento, sicuri che di lì a poco qualcuno si sarebbe recato allo sportello per incassare il denaro rima. E così è stato. (g. mon.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista