Quotidiani locali

Cinese si apparta con una prostituta, multa da 5 mila euro

Marghera. L'uomo circolava con la patente revocata dal 2012

MARGHERA. Multa di 5mila euro al cliente di una prostituta. Il Servizio Sicurezza urbana della polizia locale, tra mercoledì e giovedì è intervenuto a più riprese in terraferma e a piazzale Roma, denunciando due spacciatori e ponendo in fermo di indiziato di delitto un ricettatore di carte di credito.

Gli agenti hanno inoltre sanzionato con oltre 5 mila euro il cliente di una prostituta che guidava con patente ritirata, hanno poi sequestrato cocaina, eroina e marijuana e recuperato 1000 euro, 250 dollari ed un telefono cellulare rubati. 

Nello specifico nella notte tra giovedì e venerdì il Nucleo di polizia giudiziaria ha sanzionato, con una multa da 5000 euro e il fermo amministrativo per 3 mesi dell'autovettura, un cliente che

si era appena appartato con una prostituta in via Fratelli lli Bandiera. A un controllo incrociato con le banche dati è risultato che l'uomo, di nazionalità cinese, stava guidando con patente revocata dal febbraio 2012: non aveva superato l'esame dopo aver perso tutti i punti della patente.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare