Quotidiani locali

La “Notte gialla” di Spinea fa il pieno di gente e affari 

In 40 mila hanno affollato le strade del centro trasformato in zona pedonale negozi aperti proprio per l’inizio dei saldi estivi. Sabato prossimo tocca a Noale

SPINEA. Graziata dal temporale, ricambiata dal pubblico che ha riempito le strade di Spinea, colorate per l’occasione di giallo.

Per Confcommercio del Miranese, organizzatrice della serata, sono stati in oltre 40 mila sabato a “occupare” via Roma, le vie e le piazze collegate per il quinto appuntamento delle “Notti nel Miranese”. «È andata così bene» spiega la delegata locale dell’associazione di categoria Patrizia Vianello «che abbiamo raggiunto e, secondo me superato, i numeri delle migliori edizioni. Questo nonostante un po’di pioggia abbia anticipato la fine della ressa già verso le 23. 30. Ma ci sono stati due aspetti che fanno di questa Notte Gialla un successo: il primo è che i locali hanno comunque continuato a lavorare, il secondo è che davvero quest’anno la gente è uscita prima, già alle 19 per mangiare, prendendo d’assalto le tappe del percorso del gusto e questo ha garantito oltre quattro ore di grande affluenza. Bene anche i saldi, nel primo giorno di occasioni, con i negozi che hanno lavorato, a detta degli stessi titolari, più degli altri anni».

E proprio il primo giorno di sconti estivi ha invogliato molte persone a partecipare: ormai è tradizione che i saldi coincidano con la “Notte gialla”. Oltre ai consueti bar e gelaterie piene. Quasi 60 attività aderenti, il 70 per cento di quelle presenti in centro, 20 occasioni di intrattenimento sotto le stelle per tutte le età, 13 tappe di un percorso gastronomico che si conferma molto ricercato, con specialità preparate da bar e ristoratori locali che non hanno deluso le attese. E un bilancio impreziosito da un centro del tutto pedonale, dalla zona Bersaglieri a piazza Marconi, con il traffico di via Roma dirottato
lungo l’anello esterno. Secondo il consueto questionario di gradimento, il 99 per cento degli intervistati considera gli esercizi aperti uno dei motivi essenziali e imprescindibili per la buona riuscita della manifestazione. Sabato prossimo le “Notti nel Miranese” si sposteranno a Noale.

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista