Quotidiani locali

le reazione alla ricandidatura 

Brugnaro punta al bis M5S e Pd: «Ha fallito» 

«Venezia non è mai stata così disperata: i residenti calano col tenore di mille all’anno, siamo invasi da un turismo scomposto. Grazie al sindaco, nidi e materne sono scaduti di qualità. A Mestre non...

«Venezia non è mai stata così disperata: i residenti calano col tenore di mille all’anno, siamo invasi da un turismo scomposto. Grazie al sindaco, nidi e materne sono scaduti di qualità. A Mestre non si è visto alcun miglioramento sul fronte sicurezza. Per non parlare dei conflitti di interesse che gettano ombra sul suo operato», così Elena La Rocca, attuale capogruppo del M5S, commenta l’annuncio del sindaco. A Brugnaro succederà Brugnaro: ho già deciso di ricandidarmi», aveva detto venerdì intervenendo a InvestVenice. L’opposizione reagisce.

«Non c’è traccia di un progetto al di là dello sport, dove sta costruendo il suo bacino elettorale», insiste La Rocca, «per il sindaco “riqualificare” significa spalancare le porte al privato, senza alcun criterio a parte i soldi introitati e senza regia pubblica». «Normale che un sindaco voglia ricandidarsi», commenta il capogruppo Pd Andrea Ferrazzi, «tanto più Brugnaro, che dopo aver perso nei tentativi di espansione della sua Lista Fuxia, sconfitta a Chioggia e Mira, vuole difendere il castelletto di Venezia. Gli resta solo la gestione amministrativa, che a Venezia non ha finora prodotto alcunché e che nella Cittá metropolitana è inesistente. La politica degli annunci e slogan segna il passo». Si entra così già in clima elettorale: tutto da definire, sul fronte di programmi, coalizioni, candidati. «Il campo riformista deve costruire un serio progetto di governo per Comune e Cittá Metropolitana», prosegue Ferrazzi, «inclusivo, capace di dare risposta al malcontento che sta montando in città con un progetto positivo, aperto a categorie,
ordini, associazioni, forze sociali, mondo dell'università e della cultura». Da qui alle elezioni, però, tutte le forze potrebbero prima dover fare i conti con il referendum per la separazione Venezia-Mestre, che potrebbe modificare radicalmente le prospettive in campo. (r.d.r.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon