Quotidiani locali

Portogruaro, grazie al video di sorveglianza presi i ladri de La Terrazza

I carabinieri hanno individuato i due malviventi che avevano messo a segno il colpo, a gennaio: il proprietariop aveva seguito in diretta il furto attraverso il sistema di allarme

Portogruaro, il blitz del ladro nel bar PORTOGUARO. Ladro nel bar immortalato dalle telecamere. Dopo aver infranto la vetrata probabilmente con un martello, il ladro prende il portamonete e scappa fuori del bar, dove probabilmente ad attenderlo c'è un tram. Leggi l'articolo

PORTOGRUARO. Sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Sacile, in Friuli, gli autori del furto commesso al bar La Terrazza di via Liguria, nel rione della beata Maria Vergine.

Si tratta di due albanesi non in regola con il permesso di soggiorno, che abitano nei dintorni di Udine.

I loro nomi sono Emanuel Zeneli, 31 anni, e Arian Idrizi. Il raid fu pianificato il 12 gennaio 2017 poco dopo l'1.30 e venne immortalato dal sistema di videosorveglianza del bar. I due sono accusati di altri due colpi, eseguiti nelle cittadine friulane di Martignacco e Campoformido un mese più tardi.

Il ladro ripreso dalle telecamere del...
Il ladro ripreso dalle telecamere del bar

Il titolare vide in diretta, da casa, l'incursione  grazie alle immagini di videosorveglianza. Ma il malvivente, all'arrivo dei carabinieri, aveva già fatto perdere le sue tracce. Ora i carabinieri hannoa rrestato anche il suo complice.

Il video rimandava le immagini di una persona, servendosi con tutta probabilità di un martello, rompeva la vetrata dell'esercizio commerciale entrando all'interno e facendo sparire il cambiamonete, sollevandolo di peso come si vede dalle immagini interne del bar. Erano all'incirca le 2.30 e l'incursione è durata venti secondi in tutto. Il tempo di scassinare l'entrata, prendere l'oggetto utilizzato per permettere il gioco alle slot machine ed uscire dandosi alla fuga.

Terrazza, Cristian Martin, era nella sua abitazione, in una frazione di San Michele al Tagliamento, quando l'allarme a cui è costantemente collegato da casa gli aveva lanciato il segnale di intrusione. Il tempo di accendere il computer e in un lampo ha potuto verificare dal monitor l'azione criminale, chiamando immediatamente i carabinieri di Portogruaro.

 Il furto con scasso ammonta a circa 4mila euro totali se si considera che il cambia monete ha un valore di 2mila euro. Al suo interno vi erano circa mille euro e poi c'è la porta d'ingresso del bar danneggiata e da cambiare, la cui sostituzione costa circa 1000 euro». Il danno è assicurato

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista