Quotidiani locali

Quarto d'Altino, densa nube nera provocato dall'incendio di un frigorifero

Con cinque mezzi e venti uomini, i vigili del fuoco hanno avuto rapidamente ragione del surriscaldamento dell'impianto del centro Ca' d'Oro

QUARTO D'ALTINO. Paura, ma per fortuna nessun a grave conseguenza, per la nube di denso e acre fumo nero che si è sprigionata all'interno della struttura del centro commeciale Ca' d'Oro di Quarto d'Altino.

Alle ore 13.25, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Abate Tommaso a Quarto d’Altino presso il deposito principale della catena di supermercati, per l’incendio che ha coinvolto il motore di una cella frigorifera, che ha spigionato un’alta colonna di fumo nero. Nessuna persona è rimasta coinvolta. 

"Decine e decine le telefonate arrivate alla sala operativa del 115", si legge in una nota del comando, "che ha fatto convergere sul posto cinque automezzi: tra cui l’autoscala e il furgone NBCR e oltre venti operatori, coordinati dal capo servizio e il funzionario di turno. I vigili del fuoco hanno subito messo sotto controllo l’incendio del motore della cella frigorifera, che in un primo tempo aveva allarmato oltre modo le persone facendo temere il peggio per l’enorme cortina di fumo nero. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Sul posto anche il suem 118 e l’arpav. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza del posto sono terminate alle ore 15".

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista