Quotidiani locali

ospedale di DOLO 

Va in pensione Daniele D’Este  primario di Cardiologia

DOLO. Dopo quasi 40 anni di attività dedicati alla Cardiologia di Dolo, il primario Daniele D’Este è andato in pensione il primo giugno, continuando però la sua attività di cardiologo in ospedale in...

DOLO. Dopo quasi 40 anni di attività dedicati alla Cardiologia di Dolo, il primario Daniele D’Este è andato in pensione il primo giugno, continuando però la sua attività di cardiologo in ospedale in forma volontaristica. A sostituirlo, sarà Marco Michieletto. D’Este, dopo la laurea, si è specializzato in Cardiologia nel 1979 e in Medicina dello Sport nel 1986. Dal febbraio 1978 al dicembre 1987 ha ricoperto il ruolo di assistente alla divisione di Cardiologia di Mirano. Dal primo novembre 2007 è diventato direttore dell’unità operativa complessa di Cardiologia di Dolo E, nel 2013, direttore del dipartimento cardiovascolare della ex Usl 13 ruolo ,che ricoprirà fino all’accorpamento nella Ulss 3 Serenissima. Durante la sua crescita professionale, D’Este si è concentrato soprattutto su elettrofisiologia cardiaca, aritmologia cardiaca,
ipertensione arteriosa e prevenzione cardiovascolare, cardiologia dello sport. Dal 2007 al 2011 ricopre la carica di vicepresidente della società italiana di Cardiologia dello sport. Dal 2012 al 2016 è consigliere regionale della Associazione dei Cardiologi ospedalieri. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro