Quotidiani locali

lotto portogruaro-alvisopoli

Ottanta gli espropri per la terza corsia dell’autostrada A4

PORTOGRUARO. Terza corsia tra Portogruaro e Alvisopoli: al via le procedure per gli espropri e l’approvazione del progetto esecutivo. Sono poco meno di un’ottantina i soggetti, tra proprietari...

PORTOGRUARO. Terza corsia tra Portogruaro e Alvisopoli: al via le procedure per gli espropri e l’approvazione del progetto esecutivo.

Sono poco meno di un’ottantina i soggetti, tra proprietari privati, aziende ed enti, che saranno interessati dagli espropri definitivi oppure dalle occupazioni temporanee delle loro proprietà durante le fasi cantiere. È già stato pubblicato, nei giorni scorsi anche sul Bollettino ufficiale della Regione, l’avviso per l’avvio del «procedimento diretto all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e l’avvio del procedimento diretto all’approvazione del progetto esecutivo». Questa fase comporterà al suo termine anche la dichiarazione di pubblica utilità dell’opera. Il tratto interessato è quello, di circa 9 chilometri di lunghezza, tra Portogruaro e Alvisopoli, da dove si raccorderà al lotto friulano i cui lavori sono appena iniziati. Il tratto interessato comprenderà l’adeguamento delle opere del nodo di Portogruaro (allacciamento A4-A28), sei cavalcavia per la viabilità ordinaria, il ponte sul fiume Lemene, il sottopasso per la Statale 463, nonché tre canali di gronda tra la roggia Lugugnana e il fiume Lemene, tra la roggia Lugugnana e il canale Taglio Nuovo e fra i canali Fosson Esterno e Loncon.

Per questo sono interessati i territori dei Comuni di San Stino, Annone, Portogruaro, Fossalta di Portogruaro e Teglio Veneto. Già nelle scorse settimane, in municipio a Portogruaro, si era svolta la conferenza dei servizi con i vari enti coinvolti. Lo scorso 22 maggio è scaduto il termine per le eventuali osservazioni da parte dei soggetti interessati.

Le osservazioni pervenute saranno adesso valutate dall’autorità espropriante, che si pronuncerà su di esse. I lavori del tratto Portogruaro-Alvisopoli dovrebbero iniziare tra marzo e aprile del 2018, se entro il 2017

sarà pubblicato il bando di gara e aggiudicati i lavori. Circostanza auspicata di recente anche dal commissario per l’emergenza in A4 Debora Serracchiani e ribadita pure nel corso dell’incontro sul casello di Alvisopoli che si è svolto al teatro Russolo di Portogruaro.

Giovanni Monforte

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista