Quotidiani locali

Sensa, domenica con lo “Sposalizio del mare”

Torna il tradizionale appuntamento. Regata, corteo di barche e celebrazione del Patriarca

VENEZIA. Tutto pronto per le due giornate di festa che oggi e domani vedranno la laguna e il Lido impegnato in occasione della festa della Sensa, organizzata da Vela Spa, società del Gruppo AVM, in collaborazione con Comune di Venezia e Pro Loco Lido e Pellestrina, la Festa della Sensa 2017 si articola in una serie di eventi che culmineranno come tradizione vuole domani nella cerimonia dello sposalizio del mare e nelle competizioni a remi tra diverse categorie di atleti, in gara sullo specchio d’acqua compreso tra il Bacino di San Marco e la Riviera San Nicolò.

Le celebrazioni inizieranno oggi con il “Gemellaggio del Adriatico”, che riunisce alla Serenissima il territorio di 16 comuni che compone l'Unione Montana Agordina, in una cerimonia, che si terrà alle 17, a Palazzo Ducale. Qui verrà anche assegnato il “Premio Osella d'Oro della Sensa 2017”, destinato ad enti, istituzioni e privati cittadini che, con la loro attività nel settore della cultura, dell'artigianato e del commercio, hanno dato lustro alla città. A partire dalle 22, al Lido festa con radio Company, con un evento all'aeroporto Nicelli al costo di 5 euro, “Company in action” che vedrà la musica di Gianluca Pacini accompagnata dalle animazioni di Leo e Daniele Belli.

Domani, invece, la festa sarà tutta all'insegna della tradizione, con la cerimonia dello Sposalizio del Mare che si rinnova dal 1965, grazie all'attività del Comitato Festa della Sensa. Il corteo acqueo, con partenza alle ore 9.30 dal Bacino di San Marco, sarà guidato dalla “Serenissima”, imbarcazione sui cui prendono posto il sindaco e le altre autorità cittadine e da cui viene celebrato il rito dello Sposalizio del mare con il lancio in acqua dell'anello dogale, alle 10.30, seguito poi dalla solenne funzione religiosa in chiesa, alle 11.30. celebrata dal patriarca monsignor Francesco Moraglia. Le competizioni di voga inizieranno alle 9.15, nello specchio acqueo tra il Bacino di San Marco e la Riviera San Nicolò al Lido, dove si svolgeranno anche le premiazioni, dalla regata dei giovanissimi su pupparini. Ale 9.45, regata delle donne su mascarete a 2 remi e, a seguire, alle ore 10.30, la regata degli uomini su gondole a 4 remi. Alle 12 infine, nel Bacino Idroscalo Isola di S. Andrea, regata delle Schie e delle Maciarele,

organizzata dal Coordinamento delle Associazioni delle Remiere. Nelle due giornate, apertura straordinaria della ex caserma Pepe a San Nicolò, con visite guidate, esposizione artistica, pranzo e raccolta fondi per il restauro ed il recupero al pubblico della struttura.

Massimo Tonizzo

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista