Quotidiani locali

SAN DONÀ. EDUCAZIONE STRADALE

Atvo premia gli alunni meritevoli

Il concorso in memoria dei ragazzi uccisi nella strage di Manchester

Premiazione della terza edizione del concorso per le scuole, si è svolta al Teatro metropolitano Astra di San Donà la cerimonia molto attesa. La dedica, chiesta dal presidente Atvo, Fabio Turchetto, e appoggiata da tutti i ragazzi e tutti gli insegnanti, era in memoria dei ragazzi terribilmente rimasti uccisi nell’attentato di Manchester. I giurati erano Angelo Maino, Orsolina Valeri, Giuseppe Bincoletto.

I premiati. Scuola primaria di primo grado 1º posto: 3 A scuola Giannino Ancillotto di Stretti di Eraclea. Scuola secondaria di primo grado: 1° posto Emanuele Daniele classe 3C scuola Mazzini Noventa di Piave Tra i premi, un assegno da 1.500 euro per l’istituto della classe vincitrice.

«Il concorso di quest’anno», commenta il presidente Atvo, Fabio Turchetto, «assume un’ importanza ancora maggiore nell’ambito dell’educazione stradale e all’uso dei mezzi di trasporto pubblici cui da sempre crede Atvo, perché rientra in un progetto specifico che a breve partirà nelle scuole».

È’ stato ricordato il premio che gli studenti vincitori della prima edizione hanno ricevuto il 25 aprile dal sindaco

della Città Metropolitana, Luigi Brugnaro. Dal loro lavoro è nata la rivoluzionaria applicazione di Atvo. Allora vinse la sezione scientifica dell’istituto XXV Aprile di Portogruaro, con gli studenti Matteo Anese, Giovanni Lucchetta, Elena Berlato, Nicolò Mengoli e Alex Zoia.e. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista