Quotidiani locali

Corteo in Regione per difendere gli ultimi residenti di Venezia

L'assemblea sociale per la casa e altre associazioni contestano la legge sulla residenza Ater e cercano di evitare l'ulteriore esodo dei veneziani cacciati dai turisti

VENEZIA. Una manifestazione davanti alla Regione per difendere la residenzialità in centro storico. È finita con le “Lamentazioni veneziane” la canzone ormai celebre che chiede come mai a fronte di tutti i soldi spesi per il Mose quelli per i servizi continuino a calare.
Una ballata per il diritto alla casa a Venezia L'Assemblea sociale per la casa manifesta con le "Lamentazioni veneziane" davanti al Consiglio regionale, a Venezia. A fronte a tutti i soldi dello scandalo Mose si sono ridotti gli investimenti per i servizi e la residenzialità. (Video Vera Mantengoli) LEGGI L'ARTICOLO
Il corteo, organizzato dall’Assemblea sociale per la casa e da quelle per la modifica della legge regionale sulle case Ater, si è concluso in via XXII marzo, davanti al Consiglio regionale.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista