Quotidiani locali

Una telenovela che dura da due anni e neanche i sindaci trovano l’accordo

PORTOGRUARO. Dopo le dimissioni di Vincenzo Cara (nella foto) la questione del Punto nascita è ancora di più una telenovela che fa venire si intreccia con il dibattito sull’ospedale unico. A...

PORTOGRUARO. Dopo le dimissioni di Vincenzo Cara (nella foto) la questione del Punto nascita è ancora di più una telenovela che fa venire si intreccia con il dibattito sull’ospedale unico. A questo punto può succedere di tutto e lo fa pensare il fatto che il movimento dei sindaci del Portogruarese non si sia dimostrato affatto unito per salvare il Punto nascita di Portogruaro, al contrario della Bassa friulana dove i primi cittadini manifestano compatti per la riapertura di Latisana. Il Punto nascita a Portogruaro è chiuso da agosto 2015. Carlo Bramezza si è impegnato per rafforzare il reparto.

La Regione ha indetto concorsi nel 2016 per assumere primario e due medici. Pochi giorni fa l’ex portavoce del comitato “I fiocchi sopra le gru”, in un post su Facebook, aveva scritto che il reparto non avrebbe riaperto in sicurezza. Ieri le dimissioni di Cara, oggi parlerà Bramezza. (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik