Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il Comune blocca l’intervento Roma lo proroga

CHIOGGIA. Il Comune blocca i lavori, Roma si accinge a firmare la proroga per il cantiere. Il 26 maggio scadono i due anni concessi da Mise e Mit per chiudere l’impianto, salvo proroghe che sono...

CHIOGGIA. Il Comune blocca i lavori, Roma si accinge a firmare la proroga per il cantiere. Il 26 maggio scadono i due anni concessi da Mise e Mit per chiudere l’impianto, salvo proroghe che sono state richieste pochi giorni fa dalla Costa Bioenergie e che, pare, il Mise voglia concedere in modo automatico. Lo si evince da una nota inviata ieri al comitato No Gpl. «Nella nota», spiega il presidente del comitato, Roberto Rossi, «ci si spiega in modo chiaro che la proroga è competenza esclusiva dei due ministeri e che in pratica è un atto dovuto. Ci hanno solo consentito di inviare una memoria entro il 20 maggio». Occorrerà capire se l’ordinanza del Comune peserà o meno in questo rinnovo automatico. (e.b.a.)