Quotidiani locali

"Siluro" del Comune al cantiere del mega deposito di Gpl a Chioggia

Manca l'autorizzazione paesaggistica. Fra qualche giorno sarà firmata l'ordinanza di stop ai lavori e ripristino dei luoghi

CHIOGGIA. Il Comune blocca il cantiere gpl di Punta Colombi. L'ordinanza, che sarà firmata fra qualche giorno dal dirigente all'Urbanistica Gianni Favaretto, imporrà alla ditta il ripristino dello stato dei luoghi per avere realizzato un'opera in assenza dell'autorizzazione paesaggistica necessaria.
"Oggi una giornata fondamentale per la laguna di Venezia" Roberto Rossi, presidente del Comitato No Gpl Chioggia spiega perché il blocco dei lavori è una tappa fondamentale per i residenti della laguna veneta. (Video Agenzia Lorenzo Pòrcile) LEGGI L'ARTICOLO
 La decisione è stata presa dal sindaco Alessandro Ferro dopo aver ricevuto nel primo pomeriggio una nota della Soprintendenza di Venezia in cui si chiedeva al Comune di prendere tutti i provvedimenti del caso per un cantiere in cui è stata dimostrata l'assenza dell'autorizzazione paesaggistica, l'assenza di un parere espresso dal Ministero dei beni culturali in sede di conferenza dei servizi e l'assenza di un parere della commissione di Salvaguardia di Venezia.
Chioggia si mobilita contro il mega deposito di Gpl Dopo gli adulti ora gli studenti che promettono "mobilitazione permanente" per vivere liberi dalla paura (video a cura di U. Dinello) LEGGI L'ARTICOLO
 La Soprintendenza nella nota fa riferimento a un esposto presentato dall'amministrazione nel marzo scorso al Comando dei carabinieri del nucleo di tutela del patrimonio. 

leggi anche:

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics