Quotidiani locali

Outlet, tutti in coda per gli sconti

Noventa. In migliaia alla festa per l’ampliamento. Esaurito alla mattina il parcheggio da 3.100 posti

NOVENTA. Assalto all'outlet di Noventa, come fosse il primo giorno dei saldi. Migliaia di visitatori si sono riversati ieri tra i negozi della cittadella della moda per il “Festival di Primavera”, la giornata di sconti ed eventi organizzata per festeggiare il completamento della nuova fase di ampliamento del McArthurGlen Noventa Designer Outlet. Adesso la struttura noventana può contare su 32 mila metri quadrati di superficie di vendita, con il totale dei negozi che salirà a 156 con le ultime aperture già in programma nelle prossime settimane. Aumentati anche i posti auto, che adesso sono 3.100.

Il progetto di ampliamento ha richiesto un investimento di 50 milioni di euro e circa 15 mesi di lavoro. Parcheggi pieni, ieri, fin dalla mattinata. Anzi, c’è chi ha deciso di anticipare pure l’orario di apertura dei parcheggi interni. E, dopo aver lasciato l’auto in sosta all’esterno dell’outlet, è entrato a piedi e si è messo in fila di fronte al negozio preferito già dalle 8 del mattino. Tutto pur di acquistare il capo di vestiario o la borsa preferita, usufruendo delle super promozioni (fino al 70% di sconti) praticate per l’occasione da alcuni negozi. I parcheggi sono stati aperti già alle 8.50 e si sono velocemente riempiti, senza particolari problemi visto il continuo ricambio delle auto durante la giornata, sotto gli occhi attenti dei parcheggiatori dell’outlet. In funzione dal mattino alle 22.30 anche i bus navetta di collegamento ai parcheggi aggiuntivi in zona industriale. Sulla rotatoria del casello autostradale si è verificato qualche rallentamento in mattinata, ma senza i problemi del passato, tanto che non si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Code per qualche centinaio di metri, invece, in uscita al casello di Noventa, complice il traffico diretto alle spiagge. Lo stesso motivo per cui il traffico si è andato intensificando in serata.

Tornando all’outlet, tutti in fila non solo davanti ai negozi, ma anche per salire sulla grande ruota panoramica, alta 16 metri e decorata con tremila fiori. Un’attrazione che rimarrà aperta fino al 21 maggio.

Ieri tutta l’area attorno alla ruota è stata allestita come una sorta di giardino fiorito, con zona chill out e dj set. Ospite d’onore Christian Vlad, dalla discoteca Hollywood di Milano. Mentre nelle piazze interne del centro commerciale si sono esibiti Sara Loreni e la band dei The Krills. Per i bambini, invece, attività didattiche dedicate al mondo dei fiori. «Per un problema tecnico stavolta non erano in funzione i conta persone. Ma, dalla percezione della gente a passeggio tra i negozi, possiamo dire che siamo stati a livello di un primo giorno dei saldi», ha commentato Enrico Biancato, direttore dell’outlet, «c’erano moltissimi italiani, ma anche tanti sloveni, croati e un buon numero di tedeschi. La viabilità

con i nuovi parcheggi ha dato un contributo importante. Anche se avevamo già aperto un’ala a novembre, per noi questa è stata l’apertura definitiva della nuova fase di espansione». La festa si è conclusa dopo le 21.30 con lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista