Quotidiani locali

noventa

Carovane di nomadi in zona industriale sabato la protesta

NOVENTA. Tornano le carovane di nomadi nella zona industriale tra Noventa e San Donà e i titolari delle attività produttive hanno promosso una manifestazione di protesta per sabato alle 11.30, in via...

NOVENTA. Tornano le carovane di nomadi nella zona industriale tra Noventa e San Donà e i titolari delle attività produttive hanno promosso una manifestazione di protesta per sabato alle 11.30, in via Ford. Con loro ci saranno Fratelli d’Italia che denunciano da tempo questo fenomeno. «Lo scopo della manifestazione è quello di portare il problema a conoscenza dell’opinione pubblica», spiegano, «per incentivare le due amministrazioni a trovare insieme la soluzione al caso che ormai dura da troppo tempo, una presenza quella dei nomadi che danneggia l’immagine delle aziende e che crea malcontento tra chi ci lavora».

«Noi di Fratelli d’Italia San Donà e Noventa di Piave», aggiungono, «appoggiamo a pieno la protesta degli imprenditori, portando a modo nostro un supporto politico con la nostra presenza alla manifestazione insieme a quella del deputato Walter Rizzetto. Per risolvere il problema l’autunno scorso abbiamo proposto alle due amministrazioni un progetto che si rifà a quello presentato a Roma dalla nostra leader Giorgia Meloni. Se sei nomade, non stanziale, ti attrezziamo delle piazzole di sosta temporanee e video sorvegliate», concludono, «in una zona isolata che possono decidere insieme i quattro comuni

del Basso Piave, quindi San Donà, Noventa, Musile e Fossalta, dove le carovane che arrivano periodicamente, si possono agganciare alla luce, al gas e all’acqua, che devono pagare». Appuntamento, dunque, in via Ford con gli imprenditori e attivisti per dare un segnale forte. (g.ca.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista