Quotidiani locali

Jesolo diventa sempre più dog friendly

Presentato il progetto Pet Hotel con stanze che mettono a disposizione stanze a misura degli amici a quattro zampe

JESOLO. Una città davvero "dog friendly". Oggi all'hotel Croce di Malta la presentazione dei tre progetti per l'accoglienza dei cani nelle strutture ricettive e spiagge. Sono il Pet Hotel, uno specifico club di prodotto per garantire ancora più servizi dedicati nelle strutture che vi aderiscono, la spiaggia Bau Bau Beach e le modalità per gestire una emergenza, ovvero come intervenire quando il nostro cagnolino sta poco bene.

Ci sono poi le ordinanze per i tratti di spiaggia in cui è possibile fare andare i cani. Hanno partecipato il sindaco, Valerio Zoggia, Daniela Donadello, assessore al Turismo, Luigi Pasqualinotto, presidente Consorzio JesoloVenice, Carlotta Polesello, responsabile Club di Prodotto "Pet Hotel", quindi Alessandro Berton, responsabile JesolMare e Andrea Zamengo, guardia zoofila Oipa.

Il Club di prodotto nasce per specializzare l'offerta turistica disponibile su misura di tutte le esigenze con servizi dedicati oltre che convenzioni, sconti, omaggi, promozioni per chi ha un cane. Pet Hotels sono dunque gli hotel in grado di offrire dei servizi speciali per i cani e i loro padroni. Al momento dell'arrivo, durante la registrazione, viene consegnato un welcome kit, realizzato in collaborazione con varie aziende specializzate, all'interno del quale si possono trovare un campioncino di cibo, dei gadgets, un dispencer con sacchettini igienici, un gioco e dei dépliant informativi.

Le camere dei Pet Hotel sono provviste, ad esempio, di balconi o terrazze, ciotole per acqua e cibo, un tappetino confortevole, un soffice plaid in pile e di tutte le informazioni. Previsti anche trasporti per la Bau Bau Beach, inclusi nel prezzo. Le strutture sono oggi: Hotel Capitol, Frank, Universo, Parioli, Marco Polo, Speranza, Marina, Adlon, Albatros, Mara, Germania, Jet, Tropical, Rosmary, Croce di Malta, Venezia, Piccadilly, Villa Mira e Cavalieri Palace. Presentato anche il Vademecum del viaggiatore a 6 zampe, opuscolo tradotto in italiano, inglese e tedesco in cui sono raccolte normative vigenti a Jesolo per chi viaggia con il proprio cane.

Tra le novità, il corso di primo soccorso per

gli hotel Pet Friendly che verrà tenuto dal dottor Andrea Tavella, medico veterinario. Infine una panoramica sulla Bau Bau Beach gestita dalla JesolMare con 500 ombrelloni, 20 gazebo, area Vip, docce, animazione, guinzaglio 180 centimetri, ciotole, doccette di risciacquo.

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare