Quotidiani locali

dolo

Continui controlli nelle scuole dopo la scoperta del tirapugni

DOLO. Continuano i controlli dei carabinieri e dei presidi dopo l’episodio che ha visto nei giorni scorsi la denuncia a piede libero di un ragazzo dell’istituto Cesare Musatti che teneva nella sua...

DOLO. Continuano i controlli dei carabinieri e dei presidi dopo l’episodio che ha visto nei giorni scorsi la denuncia a piede libero di un ragazzo dell’istituto Cesare Musatti che teneva nella sua auto un tirapugni. Dovrà spiegare perché teneva quell’arma impropria. Nella scuola sono stati fatti dei controlli con cani antidroga. Sono statti trovati due giovani in possesso di marjuana. I genitori di molti alunni del Musatti e anche di altri plessi scolastici come il liceo Galilei e il tecnico Maria Lazzari, si sono preoccupati di quello che è emerso dai controlli. «Speriamo che all’interno delle scuole non si siano formate gang di spaccio e sopraffazione. Siamo preoccupati per i nostri figli, speriamo che questa situazione sia monitorata con attenzione

e che la scuole facciano delle pubbliche assemblee per discutere quello che è successo». Nei mesi scorsi non sono mancate segnalazioni di spaccio anche all’interno degli autobus dell’Actv utilizzati dagli studenti di tutta la Riviera per raggiungere le scuole superiori di Dolo. (a.ab.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro