Quotidiani locali

dolo

Polo ai genitori della Giotto «Basta speculazione politica»

DOLO. «È inutile che per l’ennesima volta rispieghiamo l’importanza dell’investimento previsto per la scuola elementare Giotto, la tipologia dei lavori che andremo ad eseguire e la consistenza...

DOLO. «È inutile che per l’ennesima volta rispieghiamo l’importanza dell’investimento previsto per la scuola elementare Giotto, la tipologia dei lavori che andremo ad eseguire e la consistenza qualitativa ed economica di quell’intervento». Sono chiare le parole di Alberto Polo, sindaco di Dolo, che ritorna a parlare del progetto di sistemazione energetica, sismica e degli spazi previsto nel plesso elementare.

Nelle scorse settimane i genitori della scuola avevano presentato una petizione con 279 firme chiedendo che oltre a questi lavori, il cui costo è superiore agli 800mila euro, fosse prevista anche la realizzazione di nuove aule e della mensa. La querelle sulla scuola aveva anche portato ad uno scontro in giunta sfociato con il ritiro delle deleghe all’assessore Carlotta Vazzoler, deciso dallo stesso Polo. I genitori avevano chiesto al sindaco l’apertura di un tavolo di discussione. «Su questo argomento si è basata una speculazione politica che ha avuto anche dei risvolti dolorosi», ribadisce il sindaco, «oggi preferiamo lavorare e non concedere più a qualche genitore, non certo ai 279 firmatari molti dei quali “ignari”, di rovinare una cosa così bella, attesa, e che nessuno prima aveva fatto. Per chi vorrà ci vedremo all’inaugurazione».

Polo va dritto per la sua strada. «Ce lo impone il senso di responsabilità», spiega il sindaco, «che, evidentemente, dobbiamo avere anche per chi non lo ha. Lo stesso senso di responsabilità

che ci permette tutti i giorni di andare avanti in modo corretto senza privilegiare gli interessi di altri o le esigenze solo di alcuni. Magari di chi ci ha votati due anni fa. Proprio per questo durante il nostro mandato l’attenzione per tutte le scuole rimarrà alta».

Giacomo Piran

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon