Quotidiani locali

"Side by side", la marcia per l'umanità invade Venezia

Manifestazione a sostegno dell'accoglienza diffusa dei migranti a con 4 mila persone, secondo gli organizzatori

 

VENEZIA. Tantissime persone, oltre 4 mila per gli organizzatori e quasi 2 mila per la questura, hanno partecipato alla manifestazione "Side by side", la marcia per l'umanità nel Veneto che accoglie. I manifestanti si sono trovati alla stazione Santa Lucia e poi hanno attraversato in corteo il centro storico.

"Side by side", in 4 mila a Venezia per l'accoglienza dei profughi In 4 mila alla manifestazione "Side by side" per un'accoglienza umana a Venezia (video Mantengoli)

Il corteo è arrivato fino al palco allestito in  Campo Sant'Angelo  dove saranno presenti anche il cantante Pierpaolo Capovilla, Sandro Joyeux, Beppe Casales, Anna Garbo. Infine un concerto afro beat con uno dei più bravi chitarristi senegalesi Papiss Diof nella formazione Peace Diouf accompagnato Moulaye Niang alla batteria. Al concentramento in piazzale Stazione Santa Lucia invece c'è stato l'intervento di danza urbana della Compagnia VIAdanza. Durante il corteo la marching band Murga Saltinbranco e una performance di Socie Tapera Zioni.

"I confini che discriminano e respingono però non sono solo quelli distanti centinaia di chilometri da noi. Li troviamo eretti e tangibili anche dentro i nostri territori. Sono visibili nei centri d’accoglienza isolati e disumani, sono fatti di rifiuto, di violenza e di razzismo diffuso nelle nostre società. Si materializzano in quei comitati anti-profughi cavalcati dalla destra xenofoba e, in molti territori, trovano la complicità delle amministrazioni comunali che, rifiutandosi di accogliere, rendono impossibile lo svuotamento delle strutture sovraffollate", spiegano gli organizzatori della manifestazione.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare