Quotidiani locali

Acceso dibattito posizione divise

CAORLE. L’episodio di domenica ha scatenato un acceso dibattito sui principali social, dividendo di fatto i commenti tra chi condanna il comportamento del personale dei locali e di chi invece difende...

CAORLE. L’episodio di domenica ha scatenato un acceso dibattito sui principali social, dividendo

di fatto i commenti tra chi condanna il comportamento del personale dei locali e di chi invece difende chi si è trovato a gestire una vera e propria invasionedi gitanti che ha messo a dura prova anche il più organizzatodei ristoratori.

Una sentimento

ben sintetizzato dall’intervento

di Umberto Silvestrini, titolare della locanda da Enos.

«Biberon e pappe da scaldare, cani e cagnolini da sfamare e dissetare, pastina senza glutine per la minestrina del bebè da cuocere in acqua separata; aggiunte, sottrazioni, divisione e moltiplicazioni, allergie e intolleranze varie, vegetariani e vegani, naturisti, tutti giustamente

hanno i propri gusti e le proprie esigenze alimentari. Si badi bene: ogni giorno i ristoratori soddisfano dalle richieste più semplici a le richieste più improponibili cercando di accontentare il cliente sempre con un sorriso...non solo per soldi ma soprattutto per passione». (r.p.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista