Quotidiani locali

la curiosità

Guide per bambini Venezia entra nelle “Italy for kids”

A volte Venezia è faticosa perché è piena di ponti, ma quale bambino rinuncerebbe mai alla libertà di correre e giocare senza paura delle macchine? Di recente è uscita una mappa sulla città disegnata...

A volte Venezia è faticosa perché è piena di ponti, ma quale bambino rinuncerebbe mai alla libertà di correre e giocare senza paura delle macchine? Di recente è uscita una mappa sulla città disegnata da Mattia Cerato con l'obiettivo di unire divertimento a senso dell'orientamento, imparando anche la storia di calli e campielli. Si tratta della serie di guide per piccoli prodotte da “Italy for kids”, fatte per i bambini su tre livelli: uno cartografico con le coordinate, uno con i monumenti illustrati e l'altro con i personaggi come il viaggiatore Marco Polo, il palazzo della bella Desdemona protagonista dell'Otello di William Shakespeare, lo scultore Canova e, tra i viventi, la campionessa di scherma Bebe Vio.

Non è solo una mappa, ma anche una guida di percorsi da seguire e cose da fare. All'interno ci sono tantissimi adesivi e due guide urbane speciali, Pun.Tina e Lentee, che accompagnano il bambino alla scoperta di curiosità come il rinoceronte senza corno di Pietro Longhi, i mappamondi di Vincenzo Coronelli, le imbarcazioni come il magnifico Bucintoro, le opere e i cagnolini di Peggy Guggenheim e le atmosfere magiche di Corto Maltese.

Le ideatrici della guida delle città della penisola per i più piccoli, Sara

Dania e Donata Piva, si sono ispirate al libro Città invisibili di Italo Calvino, convinte che si possa coltivare fin da piccoli la passione per la scoperta e per i viaggi. Info: 7 euro, www.italyforkids.net e la pagina con oltre 38 mila followers www.facebook.com/italyforkids. (v.m.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE PER GLI AUTORI

Stampare un libro, ecco come risparmiare