Quotidiani locali

Parte il bando contro le povertà

SPINEA. Governo e Europa dicono sì al bando contro la povertà per i 17 comuni di Miranese e Riviera. Spinea sarà capofila del progetto, che riguarda il cosiddetto "Piano operativo nazionale di...

SPINEA. Governo e Europa dicono sì al bando contro la povertà per i 17 comuni di Miranese e Riviera. Spinea sarà capofila del progetto, che riguarda il cosiddetto "Piano operativo nazionale di contrasto alla povertà assoluta", appena approvato e finanziato con fondi statali ed europei. L'obiettivo è contrastare la povertà nel territorio attraverso un sostegno economico (si attingerà da fondi nazionali e comunitari) e servizi di accompagnamento al lavoro rivolti a soggetti particolarmente fragili. In questi mesi il Comune di Spinea ha coordinato un lavoro di rete, creando un referente per ogni comune e un ufficio di staff composto dai comuni di Spinea, Campolongo Maggiore, Mirano e Fiesso d'Artico. Un approccio innovativo, grazie al quale ora i cittadini in grave difficoltà economica potranno essere seguiti da personale specializzato, anche nell'inserimento lavorativo. Per ognuno di loro sarà infatti creato un percorso personalizzato, specifico per le proprie capacità e inoltre verrà creato un elenco di aziende e piccole ditte individuali sensibili al tema dell'inclusione sociale e disponibili a far parte del progetto accogliendo gli aspiranti lavoratori. Due assistenti sociali a tempo determinato, tre

educatori professionali e personale amministrativo ad alta formazione lavoreranno in questo progetto per favorire l'autonomia di chi si trova a rischio di esclusione sociale e supportare i piccoli imprenditori semplificando le procedure per accogliere i destinatari del progetto. (f.d.g.)

TrovaRistorante

a Venezia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis